Civile di Brescia, se la Uil Fpl si fa il tavolo separato

Fp Cgil e Fp Cisl intervengono sulla situazione del maggiore ospedale cittadino: ««Proseguiremo e manterremo il tavolo di contrattazione nell’esclusivo interesse dei lavoratori anche in presenza di forti contrasti con l’azienda».
La Uil Fpl chiede di sua iniziativa un tavolo separato (prima volta nella storia sindacale unitaria della sanità bresciana e a fronte di un protocollo nazionale per il contratto firmato unitariamente ) e la lista RSU Uil non partecipa alle assemblee della RSU e i suoi rappresentanti nell'esecutivo si autosospendono temporaneamente. Che si fa a quel punto? Si blocca le trattative e si aspettano i ripensamenti Uil e della RSU Uil?
thomas | 19 dicembre 2016, 09:39
< Torna indietro